HOMEPAGE WEBsite

_____________________

new CHATBOX

Avvisi Importanti

Ultimi argomenti
» Here without you ...
Ven Feb 13, 2009 11:14 pm Da Silvietta

» Adesso...
Ven Gen 09, 2009 4:43 pm Da Silvietta

» che ne sarà di me...
Ven Gen 09, 2009 4:26 pm Da Silvietta

» Via..
Gio Nov 27, 2008 7:58 pm Da Silvietta

» Donna con te
Gio Nov 27, 2008 7:45 pm Da Silvietta

» Non ci facciamo compagnia
Mar Nov 25, 2008 4:24 pm Da Silvietta

» Che differenza c'è...
Mar Nov 25, 2008 4:19 pm Da Silvietta

» Se io... se lei...
Mar Nov 25, 2008 4:14 pm Da Silvietta

» Quanto tempo e ancora
Mar Nov 25, 2008 4:12 pm Da Silvietta

» Wherever You Will Go...
Ven Nov 21, 2008 3:52 pm Da Silvietta

Accedi

Ho dimenticato la password

Migliori postatori
Michael (129)
 
Silvietta (122)
 
Valentina (71)
 
Daniele (56)
 
Matthew (28)
 
Domenic Marte (5)
 
Andrea (4)
 

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  

Conserva e condivide l'indirizzo di COMPAGNIA DELLA LUNA sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di FORUM UFFICIALE sul tuo sito sociale bookmarking

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Una bella Juve rialza la testa Del Piero e Amauri stendono il Real

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Una bella Juve rialza la testa Del Piero e Amauri stendono il Real

Messaggio Da Silvietta il Mer Ott 22, 2008 7:15 pm

I bianconeri attaccano e colpiscono con un gran gol del fantasista
Poi il brasiliano. Non serve la zampata di Van Nistelrooy: 2-1

Una bella Juve rialza la testa
Del Piero e Amauri stendono il Real




TORINO - La Juve ha dato un calcio alla crisi battendo il Real con un meraviglioso gol di Del Piero all'inizio del primo tempo e un colpo di testa di Amauri (autore del passaggio decisivo sulla prima rete) nella ripresa. Certo, nel secondo tempo, la Juve - che ha mostrato di avere problemi in difesa - ha sofferto moltissimo e ha subito, ma bisogna tener presente che Ranieri (privo di ben sette giocatori infortunati) ha perso prima Marchisio e poi Legrottaglie. Il Real, con l'ingresso di Robben, nella ripresa ha dominato, ha colpito un palo e ha riaperto la partita con Van Nistelrooy. Sia pure a fatica, la malmessa difesa bianconera ha resistito alle ondate dei madrileni. Ma era troppo importante portare a casa i tre punti, per la Juve che adesso respira dopo un periodo nero. Per Cannavaro (fischiatissimo) e soci non una serata felice. E la Juve è ora prima nel girone.

Ranieri ha preferito Molinaro a De Ceglie in difesa dove è stato recuperato Legrottaglie (incerto in qualche occasione). A centrocampo spazio a Marchionni (così così) e rientro di Sissoko (rimarchevole). Schuster ha mandato Robben (entrato nella riopresa) in panchina, mentre Van Der Vaart (ottimo) è andato in campo e poi è stato sostituito. La Juventus è partita fortissimo e, dopo un colpo di testa di Amauri parato, al 5' è andata in vantaggio con Del Piero dopo una bella azione che ha coinvolto Marchisio, lo stesso Del Piero e Amauri pronto a dare al capitano che da fuori ha lasciato di sasso Casillas con un tiro a effetto di destro a fil di palo.

Il vantaggio ha mutato gli umori in casa bianconera: Sissoko e Marchisio si son dimostrati in buona serata e la Juve ha dato l'impressione di poter reggere la reazione del Real, in realtà sulle prime un pò blanda e poi, col passar dei minuti, sempre più pressante. I bianconeri hanno rinculato e i madrilenti sono andati al tiro al 10' con un sinistro di Van Der Vaart (alto). Lo stesso olandese si è fatto parare una conclusione al 14' e poi al 21' ha messo fuori da buona posizione dopo un'azione Raul-Van Nistelrooy. Il cannoniere madrileno ha giocato molto largo e non ha mai inciso, nel primo tempo. Fasi alterne sino all'intervallo: una bella girata di testa di Amauri su traversone di Grygera da destra e poi un salvataggio di Manninger che ha anticipato in uscita Ramos che aveva controllato di petto su assist di Scneijder. Intanto una distorsione alla caviglia (scontro con Sissoko) ha impedito a Marchisio di restare in campo ed è entrato Salihamidzic.

Nell'intervallo i problemi muscolari hanno impedito a Legrottaglie di continuare e nella ripresa è entrato Mellberg. Juve demoralizzata? Nemmeno per sogno: al 4' Nedved da sinistra, Amauri ha schiacciato di testa e una deviazione di Heinze ha messo fuori causa Casillas. Incredibile. Schuster ha inserito a questo punto Robben al posto dell'ectoplasma Huiguain e subito dopo, al 9', Van der Vaart, con una girata di testa fuori ha sciupato un'ottima occasione.

Poi Robben ha sfiorato di testa il gol su una punizione da sinistra. La difesa bianconera è apparsa in difficoltà.
Manninger al 14' ha dovuto devare un tiro di Sneijder da fuori. Poi ci ha provato Van Nistelrooy (parato) e Sneijder al 16' ha colpito il palo basso alla sinistra di Manninger. Robben ha dato maggior spinta al Real che ha dato l'impressione di essere diventato padrone del campo. E infatti al 21' su traversone da sinistra Van Nistelrooy (lasciato solo) di testa ha riaperto la partita. Il gol era nell'aria. Il Real ha continuato ad attaccare, la Juve ha avuto un'occasione con Nedved (tiro stoppato). Sono entrati Drenthe e Iaquinta. Robben al 47' ha tirato fuori da buona posizione e la Juventus ha tirato un sospiro di sollievo: una vittoria preziosa, maturata nel primo tempo. Per il Real 46 anni senza vittorie a Torino, campo stregato.

JUVENTUS-REAL MADRID 2-1

JUVENTUS (4-4-2): Manninger; Grygera, Legrottaglie (st 1' Mellberg), Chiellini, Molinaro; Marchionni, Sissoko, Marchisio (pt 37' Salihamidzic), Nedved; Amauri (st 33' Iaquinta), Del Piero. In panchina: Chimenti, Knezevic, De Ceglie, Giovinco. Allenatore: Ranieri.

REAL MADRID (4-3-3): Casillas; Ramos, Pepe, Cannavaro, Heinze; Van der Vaart (st 31' Drenthe) , Gago, Sneijder; Raul, Van Nistelrooy, Higuain (st 9' Robben). In panchina: Dudek, Marcelo, Matzelder, De La Red, Garcia. Allenatore: Schuster.

ARBITRO: Stark (Germania).

RETI: pt 5' Del Piero; st 4' Amauri; 21' Van Nistelrooy

NOTE: serata buona, terreno in mediocri condizioni, spettatori 22.000, angoli 3-2 per la Juve. Recupero: 2', 3'.

(21 ottobre 2008)

http://www.repubblica.it/2008/10/sezioni/sport/calcio/champions_league/juventus-real/juventus-real/juventus-real.html

Grande juve!!
avatar
Silvietta

Numero di messaggi : 122
Età : 26
Data d'iscrizione : 10.10.08

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum