HOMEPAGE WEBsite

_____________________

new CHATBOX

Avvisi Importanti

Ultimi argomenti
» Here without you ...
Ven Feb 13, 2009 11:14 pm Da Silvietta

» Adesso...
Ven Gen 09, 2009 4:43 pm Da Silvietta

» che ne sarà di me...
Ven Gen 09, 2009 4:26 pm Da Silvietta

» Via..
Gio Nov 27, 2008 7:58 pm Da Silvietta

» Donna con te
Gio Nov 27, 2008 7:45 pm Da Silvietta

» Non ci facciamo compagnia
Mar Nov 25, 2008 4:24 pm Da Silvietta

» Che differenza c'è...
Mar Nov 25, 2008 4:19 pm Da Silvietta

» Se io... se lei...
Mar Nov 25, 2008 4:14 pm Da Silvietta

» Quanto tempo e ancora
Mar Nov 25, 2008 4:12 pm Da Silvietta

» Wherever You Will Go...
Ven Nov 21, 2008 3:52 pm Da Silvietta

Accedi

Ho dimenticato la password

Migliori postatori
Michael (129)
 
Silvietta (122)
 
Valentina (71)
 
Daniele (56)
 
Matthew (28)
 
Domenic Marte (5)
 
Andrea (4)
 

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  

Conserva e condivide l'indirizzo di COMPAGNIA DELLA LUNA sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di FORUM UFFICIALE sul tuo sito sociale bookmarking

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Inter, fuori squadra Cruz e Adriano è il Mourinho "sergente di ferro"

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Inter, fuori squadra Cruz e Adriano è il Mourinho "sergente di ferro"

Messaggio Da Silvietta il Mer Ott 29, 2008 6:54 pm

Non vanno a Firenze. L'argentino paga l'indisciplina tattica
contro il Genoa, il brasiliano per una notte in discoteca

Inter, fuori squadra Cruz e Adriano
E' il Mourinho "sergente di ferro"


Il portoghese mostra il pugno duro: "Mi sto italianizzando"
di FABRIZIO BOCCA



SIAMO già al Mourinho fase 3. La fase 2, a cavallo tra Roma-Inter e la Champions League è passata via velocemente. Sembrava addolcito Mister Speciale. Basta scontri feroci - fase 1 - con i colleghi (Ranieri o Beretta-Barnetta), basta polemiche sul suo stratosferico ingaggio ("guadagno 14 milioni di euro l'anno io!"). Ma il vero Mourinho è questo, un duro. E che si compiace di esserlo. Dice di proteggere i giocatori, di non criticarli mai per una partita sbagliata, di diventare addirittura antipatico pur di difenderli. Sembrava aver costruito un gruppo unito, poi però all'improvviso spunta il "sergente di ferro". Sorpresa, nel coach più famoso e alla moda puoi trovare un po' di Bersellini o Mazzone.

Fuori squadra Cruz e Adriano per la partita di Firenze. Mourinho lo aveva promesso da domenica - "vedrete i convocati per mercoledì" - quasi litigando in diretta tv con Balotelli, Cruz e Obinna. Poi Adriano ci ha messo dentro un suo classico: nottata in bianco in discoteca dopo la partita, cinque ragazze e acqua minerale. Niente alcol o champagne, pare (è vero, il brasiliano ha fatto progressi...). E pure un piccolo ritardo all'allenamento. Ecco, la decisione nei confronti di Adriano è la più comprensibile. Per uno come Mourinho, inevitabile, matematica. Anche Mancini, lo scorso anno, del resto era giunto a rispedire Adriano in Brasile per i suoi comportamenti non da professionista.

Stupisce molto però, pur essendo stata anticipata dall'allenatore, la decisione tecnica. Domenica Mourinho si è infuriato con Balotelli e Obinna, poi perdonati, perché non giocavano abbastanza larghi e perché Cruz non rimaneva alle spalle di Ibrahimovic. E così paga pesantemente l'argentino, disciplinato soldato nerazzurro. "Empatia con la squadra non significa darsi baci" ha spiegato il tecnico. Cattivo, no?

La sensazione è che il non essere riusciti a battere il Genoa in 10 abbia incrinato un po' il muro di granito di Mourinho. Il gioco non è il massimo e i punti sono 3 meno dello scorso anno: indelicato ricordarlo, ma è così. Ha voluto dare l'esempio, cosa che si pensava lui non avesse bisogno. Ma nel campionato italiano anche uno come Mou deve navigare a vista. Ha voluto dare l'esempio. E del resto lo ha detto lui stesso: "Mi sto italianizzando..."

(28 ottobre 2008)

http://www.repubblica.it/2008/10/sezioni/sport/calcio/serie_a/mourinho-sgrida-i-suoi/convocazioni-inter/convocazioni-inter.html
avatar
Silvietta

Numero di messaggi : 122
Età : 27
Data d'iscrizione : 10.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum